Capri Hollywood 2014: star da red carpet approdano per la 19esima edizione!

francesco de gregori

 

Sarà l’ultimo in ordine cronologico o forse il primo grande evento di cinema dell’anno ma il Capri Hollywood, festival ideato dal patron Pascal Vicedomini, si apre anche quest’anno con tutte le starlettes internazionali a costellarne il red carpet ed è giunto alla diciannovesima edizione ( 26 dicembre – 2 gennaio). Un giovanotto ormai maggiorenne si potrebbe quasi definire! Insomma una kermesse che ogni anno genera clamorosi utili ma anche tanta eco mediatica date le tantissime star che sbarcano sull’Isola Azzurra. Quest’anno i capresi vedranno attori del calibro di Matt Dillon, Timothy Spall (il protagonista, già dato fra i favoriti all’Oscar, dello splendido Mr. Turner, che sarà presentato in anteprima), Brenda Blethyn, Ellar Coltrane (il bambino – poi adolescente e poi ragazzo – di Boyhood che Richard Linklater ha filmato lungo 12 anni), i registi David O’Russell (Il lato positivo, American Hustle), Mario Martone, Gabriele Salvatores, Paolo Virzì e il polacco Pawel Pawlikowski, premiatissimo in questo 2014 col suo Ida, e poi ancora Lina Wertmuller, Franco Nero, Luca Zingaretti, Luisa Ranieri e due protagonisti di Gomorra, che riceverà il riconoscimento come serie dell’anno, Maria Pia Calzone e Marco D’Amore. Un cast di grande respiro ed elevatissima qualità. Ma si sa, Vicedomini è Vicedomini!

Fra le anteprime, oltre a Mr.Turner, si potrà vedere anche “Cake”, con Jennifer Aniston pronta ad imbruttirsi per interpretare il dramma di una donna dipendente dagli antidolorifici dopo un terribile incidente “Beyond the Lights”, “The Winter Diviner”, l’opera prima da regista di Russell Crowe, l’attesissima “favola delle favole” Into the Woods, The Search, il nuovo film del regista di The Artist Michel Hazanavicius, e Third Person di Paul Haggis.

Sarà ospite dell’Isola Azzura anche Shekhar Kapur, il regista indiano di “Elizabeth” e “Le quattro piume”, che il prossimo 28 dicembre presiederà il simposio Cinema, fiction e società multietnica. Ad aprire il festival sarà proprio un balletto del gruppo indiano Bollymasala, in un evento speciale d’inaugurazione pensato come segno di amicizia nei confronti del popolo indiano e di vicinanza ai due marò Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, ancora in attesa di giudizio.

Ma non finiscono qui le sorprese:  special guest Francesco De Gregori. Il cantante pescarese, romano di adozione, regalerà un intenso concerto a sorpresa per il Capri Hollywood, che gli attribuirà il “Legend Music Award”: al cinema Paradiso di Anacapri  verrà inoltre presentato in anteprima assoluta l’inedito “Sei mai stata sulla luna?” composta da De Gregori per la commedia romantica di Paolo Genovese con Raul Bova in uscita il 22 gennaio prossimo.

The following two tabs change content below.

Nicola Antonio Pagliarulo

Top