Cinema: le nuove uscite previste a Gennaio!

Finalmente siamo entrati nel nuovo anno e pare che il 2018 riservi già molte sorprese dal punto di vista cinematografico. Ma entriamo nel dettaglio e vediamo i titoli più importanti previsti in uscita.

Tre Manifesti a Ebbing, Missouri è un film di genere thriller del 2017, diretto da Martin McDonagh, con Frances McDormand e Woody Harrelson. Uscita al cinema il 11 gennaio 2018. Durata 115 minuti. Distribuito da 20th Century Fox. Una madre in cerca di giustizia, o di vendetta, per la morte atroce di una figlia; uno sceriffo malato; i suoi assistenti razzisti e bifolchi; un mondo violento e indifferente, ignorante; odio che alimenta altro odio, violenza che si somma alla violenza. Fino a quando un gesto estremo non apre uno spiraglio alla calma e alla compassione, non versa una goccia d’amore in quel mare scuro e profondo fatto di cattiveria riuscendo – forse – a dare la stura a un processo inverso. Perché, se il male è contagioso, può esserlo anche il bene. Ebbing, Missouri, è un concentrato degli Stati Uniti d’America, e del mondo in cui viviamo. Un mondo sporco e cattivo, dove il male accade senza motivo, o per abitudine, o per pigrizia, o per vendetta. Un mondo difficile, da affrontare solo se si hanno le spalle abbastanza larghe per farlo, ma nel quale la speranza non è ancora andata perduta, sebbene siano necessari sacrifici estremi e dolorosi, per riaccenderne la flebile fiamma. DATA DI USCITA: 11/01/2018

Benedetta follia è un film di genere commedia del 2018, diretto da Carlo Verdone, con Carlo Verdone e Ilenia Pastorelli. Uscita al cinema il 11 gennaio 2018. Distribuito da Filmauro di Luigi e Aurelio De Laurentiis. Benedetta Follia segue le vicende di Guglielmo (Verdone), uomo di specchiata virtù e fedina cristiana immacolata, proprietario di un negozio di articoli religiosi e alta moda per vescovi e cardinali. I valori su cui l’uomo ha fondato la sua esistenza crollano all’improvviso quando sua moglie Lidia (Lucrezia Lante della Rovere) lo abbandona dopo venticinque anni di matrimonio, proprio nel giorno del loro anniversario. La vita però riserva ancora qualche sorpresa allo sfortunato Guglielmo, che in una giornata come tante nel suo negozio riceve la visita di un’imprevedibile candidata commessa: Luna (Ilenia Pastorelli), una ragazza di borgata sfacciatissima e travolgente, volenterosa ma altrettanto incapace, e adatta a lavorare in un negozio di arredi sacri come una cubista in un convento. Luna traghetterà l’abbottonato datore di lavoro attraverso un mondo proibito di single allo sbaraglio, fatto di appuntamenti al buio, app di incontri come Tinder, la più hot del momento, ed esilaranti tentativi di donne disposte a tutto pur di trovare l’anima gemella. E visto che la realtà supera l’immaginazione, le vite di Guglielmo e Luna avranno dei risvolti totalmente inaspettati. Perché, come quelle del Signore, anche le vie dell’amore sono infinite. DATA DI USCITA: 11/01/2018

L’ora più buia è un film di genere biografico, drammatico, storico, guerra del 2017, diretto da Joe Wright, con Gary Oldman e Ronald Pickup. Uscita al cinema il 18 gennaio 2018. Durata 125 minuti. Distribuito da Universal Pictures. L’ra più buia è ambientato all’inizio della Seconda guerra mondiale. L’ora più buia cui fa riferimento il titolo è il momento cruciale della scelta, da parte del Primo ministro britannico Winston Churchill (Gary Oldman), tra l’armistizio con la Germania nazista e l’intervento nel conflitto armato. Di fronte all’avanzata dell’esercito tedesco e all’imminente invasione della Gran Bretagna, Churchill è chiamato a decidere tra la tutela del Paese in nome di una pace apparente e temporanea e la difesa dei propri ideali di autonomia e libertà. Accanto a lui, indaffarate nel dietro le quinte della storia, la moglie Clementine (Kristin Scott Thomas) e la segretaria personale Elizabeth Nel (Lily James). Nel cast anche Ben Mendelsohn nei panni dell’amato sovrano Re Giorgio VI, e Ronald Pickup in veste di Primo ministro uscente, Neville Chamberlain. DATA DI USCITA: 18/01/2018

Ella & John – The Leisure Seeker è un film di genere drammatico del 2017, diretto da Paolo Virzì, con Helen Mirren e Donald Sutherland. Uscita al cinema il 18 gennaio 2018. Durata 112 minuti. Distribuito da 01 Distribution. Helen Mirren e Donald Sutherland sono Ella & John – The Leisure Seeker. Diretti da Paolo Virzì, al suo primo film in lingua inglese, i due attori formano una malandata coppia di pensionati, lanciata sulle assolate strade della Florida a bordo di un camper sgangherato per un’ultima, audace fuga d’amore. John (Sutherland), professore di lettere malato di Alzheimer, porta con sé quell’aria goffa e smarrita, non dovuta agli effetti del morbo che lo affligge ma alle divagazioni poetiche e alla passione viscerale per Hemingway. Sua moglie Ella (Mirren), nonostante il male che la consuma dall’interno, conserva il temperamento vulcanico, la lingua schietta e tagliente. Stanchi nel corpo ma non nello spirito, i coniugi si regalano un’avventura on the road, da Boston a Key West, per sottrarsi con dolorosa consapevolezza alle estenuanti cure dei medici e dei figli ormai adulti. Tra momenti esilaranti e altri di puro terrore, ripercorrono l’appassionata vicenda di un amore coniugale che sembra destinato a regalare rivelazioni sorprendenti fino all’ultimo istante. DATA DI USCITA: 18/01/2018

Insidious 4: L’ultima chiave è un film di genere horror, thriller del 2018, diretto da Adam Robitel, con Lin Shaye e Kirk Acevedo. Uscita al cinema il 18 gennaio 2018. Durata 103 minuti. Distribuito da Warner Bros. Lin Shave torna nei panni della dottoressa Elise Rainier, la brillante parapsicologa che impiega la sua capacità di contattare i morti per aiutare le persone tormentate da entità sovrannaturali. Insidious 4: L’ultima chiave mostra le origini della medium protagonista della fortunata saga horror, la sua infanzia nel New Mexico segnata dalla presenza di “un uomo malvagio che la perseguita”. Accompagnata dai fidati Specs e Tucker dell’azienda Spectral Sightings, Elise torna nella città natale decisa ad affrontare la sua ossessione più terribile, nascosta proprio tra le pareti della vecchia casa di famiglia. DATA DI USCITA: 18/01/2018

Chiamami col tuo nome è un film di genere drammatico, sentimentale del 2017, diretto da Luca Guadagnino, con Armie Hammer e Timothée Chalamet. Uscita al cinema il 25 gennaio 2018. Durata 130 minuti. Distribuito da Warner Bros. Chiamami col tuo nome è una struggente storia d’amore e amicizia, sullo sfondo della riviera ligure nella calda estate del 1988. Nonostante la sua giovane età, il diciassettenne Elio (Timothèe Chamelet), si dimostra un musicista colto e sensibile, più maturo e preparato dei suoi coetanei. Figlio di un professore universitario che ogni anno ospita uno studente straniero impegnato nella stesura della tesi di post dottorato, Elio attende nella villa di famiglia l’arrivo di un nuovo allievo di suo padre. A risalire il vialetto per trascorrere le vacanze estive nella tenuta Perlman è il giovane Oliver (Armie Hammer) un ventiquattrenne statunitense bello e affascinante. I suoi modi disinvolti colpiscono immediatamente l’adolescente impacciato, che comincia ad affacciarsi all’amore. Gli incontri tra i due giovani sono permeati da un’intensità unica e palpabile: tra lunghe passeggiate, nuotate e discussioni, nasce tra loro un desiderio travolgente e irrefrenabile. DATA DI USCITA: 25/01/2018

Made in Italy è un film di genere drammatico del 2018, diretto da Luciano Ligabue, con Stefano Accorsi e Kasia Smutniak. Uscita al cinema il 25 gennaio 2018. Distribuito da Medusa Film. Terzo film da regista del cantante e musicista Luciano LigabueMade in Italy è ispirato all’omonimo concept album uscito nel novembre del 2016. Stefano Accorsi è il protagonista Riko, un uomo di specchiate virtù e comprovata sfortuna: incastrato in un lavoro che non ha scelto, a malapena in grado di mantenere la casa di famiglia. Può contare però su un variegato gruppo di amici, su una moglie che, tra alti e bassi, ama da sempre, e un figlio ambizioso che frequenta l’università. Nonostante questo, Riko è un uomo arrabbiato, pieno di risentimento verso una società scandita da colpi di coda e false partenze. Quando le uniche certezze che possiede si sgretolano davanti ai suoi occhi, all’uomo non resta che reagire, prendere in mano il suo presente e ricominciare, in un modo o nell’altro. DATA DI USCITA: 25/01/2018

E questi sono solo parte dei titoli che escono tra gennaio e febbraio… Stay tuned!

The following two tabs change content below.

Scrittore, giornalista, autore di poesie ed opere letterarie, seo specialist, informatico e web designer.

Top