Da oggi diamo ufficialmente il via alla 82° edizione della “Fiera del Levante” (8-16 settembre) con un programma ricco di eventi.

Possiamo dire “finalmente” che da oggi sabato 8 settembre la Fiera del Levante, da sempre punto di riferimento dei baresi e non, aprirà i “battenti” ufficialmente con la classica cerimonia d’Inaugurazione presenziata dal premier Giuseppe Conte.
Quest’anno la Mission della fiera del levante è fatta di intrecci tra tradizione e innovazione, ma sarà anche un grande mercato di merci, commerci e relazioni, con una parentesi importante sulla valorizzazione dell’imprenditoria giovanile e delle innovazioni tecnologiche di tutto il Sud Italia, oltre ai classici pezzi forti della nostra terra come l’artigianato, enogastronomia ed intrecci culturali. La fiera sarà dotata di 500 aree espositive tra padiglioni ed aree esterne.
Passiamo ora agli eventi in programma alla fiera del Levante: si è partiti ieri venerdì 7 settembre, con l’evento intitolato “La notte prima della fiera” che si è reso protagonista con un meraviglioso spettacolo ricco di acrobazie acquatiche, spettacolo di luci a ritmo di musica e a grande sorpresa distribuzione di biglietti omaggio, il tutto in una location spettacolare come quella del lungomare di Bari (fronte Piazza Diaz – Largo Ardua). La sorpresa più grande è stata la distribuzione di 1000 biglietti omaggio con un social contest, da utilizzare durante tutto il periodo fieristico, promosso dalla Nuova organizzazione della fiera del levante con il patrocinio del Comune di Bari-assessorato allo sviluppo economico.
Fiera del levante in un comunicato annuncia altri eventi in programma nei giorni 12-13-14 settembre 2018 ore 10-12 pad.181: “In fiera prosegue il dialogo interculturale ed ecumenico tra oriente e occidente” in cui il presidente Alessandro Ambruosi vuole mantenere vivo il dialogo tra Oriente ed Occidente dopo le parole pronunciate da Papa Francesco in occasione dell’incontro a Bari lo scorso 7 luglio. Date degli incontri: 12 settembre: Il primo incontro, dal titolo “Su di te sia pace – analisi di un dialogo avviato il 7 luglio”; 13 settembre: Il secondo incontro sarà dedicato alla figura di San Nicola quale ponte fra Occidente e Oriente, ponte tra i popoli e comunicatore di accoglienza; 14 settembre: Il terzo e ultimo incontro, in coerenza con la preghiera ecumenica del 7 luglio, vedrà le testimonianze sui luoghi del conflitto dal Medio Oriente.
La regione Puglia, in questa edizione si dedicherà al confronto con il cittadino pugliese sui vari aspetti dell’amministrazione per costruire politiche regionali a favore delle condizioni di vita dei propri cittadini. Sarà presente nel padiglione 152 e come di seguito: La Casa della Partecipazione: Pad. 152, HandMade: Modulo 1 (Fiera internazionale dell’auto prodotto “Novità”), Internazionalizzazione: Pad.110, Polo Territoriale Arti Cultura Turismo: Pad. 115, Cineporto: Pad.80 e Apulia Film House: Pad. 180, Puglia, dove l’agricoltura è bellezza: Pad. 18 Galleria 13 e Centro Congressi: Nuova AReSS
Il Consiglio della Regione Puglia (pad.152 bis) presente anch’esso, con un programma volto alla valorizzazione delle proprie attività legislative e alla diffusione di iniziative di cittadinanza attiva, realizzate per i Pugliesi dal titolo “La persona Prima di Tutto” dedicata ad Aldo Moro, a cui è stata dedicata ed allestita una mostra nel pad. 152 bis. Eventi in programma: 9 Settembre: si terrà l’incontro “Verso la prima conferenza interregionale sulla disabilità; 10 settembre: dopo l’inaugurazione della mostra dedicata ad Aldo Moro, saranno presentati i progetti promossi dal Consiglio regionale della Puglia dedicati allo statista pugliese; 11 settembre: il Corecom Puglia presenterà la pubblicazione “Comunica in sicurezza”, mentre nel pomeriggio si parlerà di “Energia, mobilità e cambiamenti climatici”; 12 settembre: sarà presentata la proposta di Legge sulle strutture ricettive nel pomeriggio la Consulta Femminile Regionale approfondirà il tema del lavoro con l’evento “Un mare di lavoro per i giovani pugliesi”; 13 settembre: sarà presentata la ricerca del Corecom Puglia in collaborazione con Ipsaic intitolata “A 70 anni dal convegno “ERP e Mezzogiorno”; il pomeriggio l’Aiccre Puglia, con il Movimento Federalista Europeo in collaborazione con Europe Direct Puglia, parlerà di gemellaggi tra Città; 14 settembre: sarà dedicato alla Giornata della Pace 2018 con il convegno “Stop bombe sui civili”; 15 settembre: sarà protagonista la Comunicazione istituzionale e le iniziative del Consiglio Regionale della Puglia con il coordinamento regionale di Pa Social; seguirà nel pomeriggio la presentazione della linea editoriale del Consiglio Regionale: Leggi la Puglia; 16 settembre: illustrazione dei servizi forniti dalla biblioteca regionale, Teca del Mediterraneo. Nel pomeriggio l’UNPLI Puglia terrà un incontro per esporre i progetti: “Il Griko: una lingua da difendere”; “Alla riscoperta dei trabucchi del Gargano”; “Tra natura e culture”; “Cammini di Puglia.
Il centro di servizio al volontariato San Nicola, invece annuncia la sua presenza con “L’XI edizione del meeting del volontariato 2018 in fiera del levante fieri di esserci!” Il CSV porterà in Campionaria 140 associazioni no profit e 1300 volontari con in programma: eventi, spettacoli musicali e teatrali, presentazione di libri e laboratori. In programma 4 convegni organizzati dal Csv San Nicola, 11 approfondimenti tematici proposti dalle associazioni no profit, 2 mostre fotografiche, 3 presentazioni di libri, 12 spettacoli di teatro, musica e danza. Tante le attività per i bambini.
Legacoop comunica l’evento in programma giovedì 13 settembre in sala 8 dalle ore 10 alle 14 intitolato:” La sfida nelle comunità: lavoro-valori-futuro” con lo scopo di chiamare a raccolta tutte le cooperative già attive e quelle nascenti, per promuovere e raccontare in prima persona le esperienze delle cooperative già cooperanti. Per concludere sarà presente in fiera “Maldarizzi automotive group” con la sua vasta scelta di auto, e lo stand “Matera 2019” che presenterà le attività che spiegheranno come è diventata hub dell’innovazione e produzione culturale del Sud Italia.

The following two tabs change content below.

Webmaster, con molte passioni tra cui la scrittura, praticare sport e smanettare con le nuove tecnologie.

Related posts

Top