Le strade diventano smart

wifi

 

La rivoluzione parte dalle strade della cittadina inglese di Chesham. Proprio qui, infatti, le vie sono state rese smart grazie a punti di accesso integrati alla pavimentazione.

L’esperimento, il primo nel suo genere, è stato realizzato da Virgin Media, allo scopo di rendere la connessione veloce alla portata di tutti.

Sotto la superficie del manto stradale, in corrispondenza dei pozzetti della compagnia elettrica, sono stati installati dei punti di accesso che trasmettono segnale wireless sfruttando i cavi della tv via cavo, il segnale viene trasmesso a velocità elevata. I dispositivi che trasmettono il segnale wireless, sono collegati alla Rete tramite un mix di cavi in fibra ottica e di tecnologia DOCSIS 3.

Le strade sono equipaggiate con una rete Wi-Fi che viaggia a 166 megabit al secondo che equivale a scaricare un episodio di una serie tv in 30 secondi.

Ogni punto di accesso ha un raggio di 80 metri: la navigazione si estende in quasi tutto il centro della cittadina e nell’adiacente Lowndes Park.

Dopo il progetto del Wi-Fi nei cassonetti dell’immondizia a New York, il pavimento Wi-Fi di Chesham è un esperimento pilota destinato ad espandersi.

L’obiettivo di Virgin Media è di diffondere questo sistema per garantirsi una fetta del business che ruota intorno alla connettività, e che è in costante crescita.

The following two tabs change content below.

Scrittore, giornalista, autore di poesie ed opere letterarie, seo specialist, informatico e web designer.

Related posts

Top